Le mie letture del 2021

Parto dal mio più grande evento libresco dell’anno. Non è il libro che è stato pubblicato e che porta il mio nome come curatrice, bensì la libreria che mi ha costruito mio padre per casa nuova:

[Foto della libreria appena pronta + foto Huji della libreria usata]

Non riuscivo a scegliere 10 libri soltanto e il motivo è semplice. Di due scrittrici ho letto tutto tutto tutto, quindi ve le presento subito così poi posso più facilmente scegliere 10 libri.

Valérie Perrin
pubblicata da E/O
From Francia, tradotta da Alberto Bracci Testasecca
Libro preferito: Tre

Olivia Laing
pubblicata da Il Saggiatore
From England, tradotta da Giulia Poerio, Francesca Mastruzzo e Alessio Pugliese
Libro preferito: Città sola

Ora, 10 libri splendidi, potenti, meravigliosi libri che mi hanno accompagnato. Come sempre, non c’è classifica sono tutte al primo posto pari merito e l’ordine rispecchia solo la cronologia delle mie letture.

Bianco è il colore del danno| Francesca Mannocchi
Einaudi 2020
From Italia
) malattia, scrittura, maternità (

La figlia unica | Guadalupe Nettel
La nuova frontiera 2020
From Messico, tradotta da Federica Niola
) amiche, madri, collettività (

Io non mi chiamo Miriam | Majgol Axelsson
Iperborea 2016
From Svezia, tradotta da Laura Cangemi
) antigitanismo, brividi, pensieri (

Piccola città | Vanessa Roghi
Laterza 2018
From Italia
) eroina; ’70; storia (

Un lavoro perfetto | Tsumura Kikuko
Marsilio 2021
From Giappone, tradotta da Francesco Vitucci
) spoiler; non; esiste (

Love after love | Ingrid Persaud
E/O 2021
From Trinidad, tradotta da Paola D’Accardi
) caraibi; omofobia; famiglie (

Non morire | Anne Boyer
La nave di Teseo 2020
From US, tradotta da Viola Di Grado
) cancro; al; seno (

I grandi sognatori | Rebecca Makkai
Einaudi 2021
From US, tradotta da Cristiana Mennella
) aids; arte; amicizie (

Beautiful World, Where Are You | Sally Rooney
Faber & Faber 2021
From Irlanda, in traduzione
) il; mio; futuro (

La città femminista | Leslie Kern
Treccani 2021
From Canada, tradotta da Natascia Pennacchietti
) amiche; madri; proteste (

allego immagine da scaricare per ricordarsi cosa leggere nei prossimi mesi:

[i collage sono sottovalutati]

commento: non capiterà mai più di avere ben 2 italiane in classifica ma Vanessa Roghi e Francesca Mannocchi, pur diverse tra loro in stile e temi, sono proprio da leggere.

💧 Le quote azzurre quest’anno sono occupate da:

Crossroads | Jonathan Franzen
Einaudi 2021
From US, tradotto dalla fantastica Silvia Pareschi
(è anche nella lista di Obama)

Il danzatore dell’acqua | Ta-Nehisi Coates
Einaudi 2020
From US, tradotto da Norman Gobetti

Storia di Shuggie Bain | Douglas Stuart
Mondadori 2021
From Scozia, tradotto da Carlo Prosperi
+ lettura dell’articolo Una finestra sulla Glasgow post-industriale
[continuo a non capire come sia possibile che ci sia una Agnes Bain che vive nel Southside dove vivevo pure io]

Devo confessare che quest’anno, per la prima volta, ho abbandonato il foglio di carta per passare ad Excel per tenere conto delle mie letture. So esattamente quante pagine ho letto e questo fa paura. Ma, grazie alle mie competenze grafiche, seguiranno alcuni grafici

Il podio delle case editrici è sempre di Einaudi, seguita da E/O e da Il Saggiatore. Qualcuna ha fatto supposizioni che il podio non sarebbe lo stesso se venissero calcolate il numero di pagine dei libri e non solo i libri, ma la tabella pivot non le dà ragione: Einaudi, E/O, Guanda.

Per finire, sempre a tema libri, questa serie tv.

Per finire per davvero: grazie a chi segue i miei consigli ❤

--

--

Leggo libri, scrivo articoli, registro podcast e, soprattutto, passo il tempo a bagnare piante.

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
agnese baini

agnese baini

41 Followers

Leggo libri, scrivo articoli, registro podcast e, soprattutto, passo il tempo a bagnare piante.